BTC Price Corregge il prezzo più basso dopo il rifiuto a $14K, i tori rimangono sotto controllo

Nelle ultime settimane la BTC ha subito un massiccio rally. L’asset è salito di quasi il 25% rispetto ai minimi registrati quando si sono avute notizie ribassiste sullo scambio di OKEx.

Nelle sessioni di ieri, Bitcoin System ha esteso il suo rialzo al di sopra del livello di resistenza di 13.800 dollari. L’ammiraglia della crittovaluta ha addirittura raggiunto un nuovo massimo mensile a 14.081 dollari prima di affrontare un grave rifiuto. Il prezzo della BTC ha iniziato una correzione al ribasso ed è sceso sotto i 14.000 dollari e i 13,8 mila dollari.

Al momento della stesura di questo articolo, BTCUSD ha ripreso il suo passaggio al rialzo e sta cambiando di mano per 13.829 dollari. La coppia può mantenere questo slancio rialzista e ritestare $14K fino a quando è scambiata al di sopra del livello di supporto di $13.600.

Il vero breakout della BTC è imminente

Il Bitcoin è salito a nuovi massimi post-2017, visti da un giorno all’altro, e continua a impressionare molti appassionati di crittografia. Finora, i tori sono rimasti in controllo, e BTC non ha visto alcun calo sostenibile da quando è iniziato questo rally in corso.

Nonostante l’attuale rapido passaggio al rialzo, un analista sostiene che il vero breakout della moneta del re non ha avuto luogo, e gli investitori possono aspettarsi un movimento dei prezzi ancora più esplosivo.

Secondo Mohit Sorout di Bitazu Capital, la volatilità di Bitcoin è ancora appena fuori dai minimi. Egli ha condiviso il grafico sottostante che rappresenta l’indice storico di volatilità macro dell’asset. Come si può vedere, la volatilità è ancora molto bassa in questo momento rispetto ai livelli storici.

„$BTC ha visto questi prezzi nel dicembre 2017 e poi una volta nel giugno 2019. Siamo di nuovo qui oggi, ma la volatilità non ha nemmeno iniziato a salire, „l’analista ha twittato.

Sorout ha concluso che l’aumento della volatilità nelle prossime settimane potrebbe portare a una forte tendenza al rialzo.

Si prevede che il breakout effettivo porterà BTC verso i 20.000 dollari, secondo un altro analista di crittografia. Egli ha sottolineato l’importanza della chiusura mensile di ieri sopra i 13.900 dollari e ha detto che si aspetta di vedere BTC salire ai massimi storici di oltre 20 mila dollari.

Anche altre figure di spicco dello spazio cripto, tra cui il cofondatore dello scambio Gemini Tyler Winkelvoss, pensano che BTC supererà la soglia dei 20.000 dollari entro la fine del 2020.

Prezzo ETH bloccato sotto i 400 dollari

ETHUSD ha iniziato il suo calo la scorsa settimana, passando da ben oltre 400 dollari a 389 dollari. Il prezzo dell’ETH è sceso al di sotto dei livelli di supporto di 400 e 392 dollari nelle prime sessioni di oggi, poiché i tori non sono riusciti a guadagnare abbastanza slancio.

Una pausa di successo al di sopra del livello di resistenza di 395 dollari è un must per dare il via a un nuovo rally a breve termine.